PERU - TRAVEL to PERU and HOTEL in PERU - VACATION and TOURS in PERU - MACHU PICCHU - CUSCO

ENJOY PERU
AGENZIA DI VIAGGI
TOUR OPERATORE

MANU

da Enjoy Perý
Viaggi e Turismo

  MANU - PERU -MANU
Peru Reisen Perou Voyage Peru Viaggi Peru Viajes Peru Travel Peru Viagem

MANU

LE INFORMAZIONI DI CORSA

Il Parco Nazionale del Manu fu costituito il 29 maggio del 1973 con Decreto Supremo Nº 0644-73-AG. Si trova nei dipartimenti di Cusco e di Madre de Dios. Il Parco NazionaleMANU FOTO MANU è stato riconosciuto come Patrimonio Naturale dell'umanità nel 1987 e, precedentemente (1977), l'UNESCO lo riconobbe come nucleo della Riserva della Biosfera.

Il Parco Nazionale del Manu ha una superficie di 1.532.806 ettari e rappresenta parte della grande diversità biologica che esiste in Amazzonia.

Dovuto alla variazione di altitudine, dai 2000 ai quasi 4000 MANU FOTO MANUmetri sul livello del mare, possiede quasi tutte le formazioni ecologiche subtropicali dell'oriente peruviano. Su questa immensa superficie esistono specie ed ecosistemi di grande interesse scientifico. Vicino ai fiumi si trovano alberi caratteristici, come il cetico (Cecropia sp.) e la topa (Ochroma sp).

Inoltre sono presenti alberi come il cedro (Cedrela sp.) il tornillo (Cedrelinga catenaeformis), il castagno (Bertholletia excelsa), la lupuna (Chorisia sp.) e il caucciù (Hevea brasiliensis), che formano mosaici del bosco umido tropicale.

In questo parco si protegge una grande varietà di specie MANU FOTO MANUanimali: più di 800 specie di uccelli e 200 mammiferi (tra essi ci sonno quali si trovano oltre 100 varietà di pipistrelli). Esistono più di 120 specie di pesci e i rettili sono anch'essi abbondanti e vari, come gli insetti ed altri invertebrati che superano il milione di specie.

Nella regione è possibile osservare uccelli rari e molto difficile da trovare in altri posti della foresta tra questi l'aquila arpia (Harpia harpyja), il jabirú (Jabiru mycteria) e l' espátula rosa (Ajaia ajaja). Sulle rive dei fiumi, sui rami degli alberi, si trova il papero sacha (Cairina moschata) antenato selvatico del papero creolo.

Inoltre esistono specie di fauna selvatica come l'oca MANU FOTO MANUselvatica o oca del Orinoca (Neochen jubata), il galletto delle rocce (Rupicola peruviana), la scimmia choro comune (Lagothrix lagotricha), il maquisapa nero (Ateles paniscus), il leone di fiume (Pteronura brasiliensis), il giaguaro (Panthera onça), il tigrillo (Leopardus pardalis), l'orso con gli occhiali (Tremarctos ornatus) e la taruca (Hippocamelus antisensis).

In questa zona, non solo la fauna ma anche la flora ed i bei paesaggi sono molto interessanti. Vicino al Parco vivono popolazioni raccolte in oltre 30 comunità contadine che utilizzano il quechua come lingua materna. Ci sono anche popolazioni amazzoniche indigene che appartengono a differenti gruppi linguistici che hanno occupato la zona da tempi immemori, come le etnie Matsiguenka, Amahuaca, Yine, Amarakaeri, Huachipaire, Mashco Piros e Nahua.

Inoltre esistono resti archeologici non ancora studiati, così come altri molto conosciuti, come i graffiti di Pusharo, nella regione del fiume Palotoa e le Rovine di Mameria.

Tra gli obiettivi della creazione del Parco Nazionale c'è la conservazione di esemplari della diversità biologica della foresta tropicale del Sud-est del Perù, per contribuire allo sviluppo regionale mediante la ricerca e il monitoraggio dei parametri ambientali. Allo stesso modo si cerca di sviluppare programmi antropologici in relazione alle comunità insediate nel parco nazionale.

TOURS DI MANU
Manu Programma Culturale Nel Manu
4 giorni / 3 notti
Prezzo da US$ 590
INFORMAZIONI MANU
Clima - Stagioni in Manu
Uccelli a Manu
Mammiferi
Rettili, anfibi ed insetti
Piante a Manu
Foto di Manu