PERU - TRAVEL to PERU and HOTEL in PERU - VACATION and TOURS in PERU - MACHU PICCHU - CUSCO

ENJOY PERU
AGENZIA DI VIAGGI
TOUR OPERATORE

FESTA DI SAN GIOVANNI

ARTICOLI PERU

da Enjoy Perý
Viaggi e Turismo

 
Peru Magazine Perou Revue Peru Rivista Peru Revista Peru Magazine Peru Revista
RITORNARE A RIVISTA CONOZCA PERU...

FESTA DI SAN GIOVANNI

Suoni di foresta

Allegria che deborda da tutte le parti. Risate, musica e balli. Uomini e donne ballano sottobraccio intorno alle unshas o húmishas - palme le cui foglie intrecciate formano una specie di corona.

La festa di San Giovanni Battista simboleggia la purificazione dell'acqua e il giubilo per i doni della natura. Sono giorni di riflessione, ma anche di frastuono e di confusione che ispirano sentimenti di fratellanza e di unione tra i figli della foresta.

Per questo tutte le città, i villaggi e i caseggiati si vestono di allegria il 23 e il 24 giugno, per onorare il santo che - secondo quello che dice la leggenda - fu scelto dallo stesso Dio come patrono dell'Amazzonia.

E sì, perché da moltissimi anni in un villaggio a pochi chilometri dalla città di Iquitos, un membro dell'antica tribù dei Jeberos entrò nel bosco a mitayear (cacciare). Allontanandosi dalla sua llacta (villaggio) iniziò a sentire il sibilo acuto di un paujil.

Guardò in tutte le direzioni, ma invano perché l'uccello continuava a sibilare... e il sibilo divenne parola. Il cacciatore non poteva crederci. Qualcuno, da un posto della foresta, pronunciava il suo nome.
Momenti di timore e confusione che si dissiparono quando, tra i rami di un vecchio albero, riuscì a distinguere l'immagine di un santo. L'uomo la prese e ritornò immediatamente al proprio vilalggio. Gridava al miracolo.

Durante la notte, mentre dormiva, l'immagine gli apparve in sogno come San Giovanni Battista. Il santo gli disse che era stato designato da Dio come Patrono di tutta la regione e come tale avrebbero dovuto venerarlo erigendogli una chiesa.

Le richieste del santo furono accettate dalla popolazione. Si innalzò una chiesa e ci furono grandi festeggiamenti in onore al Santo Patrono. Come ricompensa, San Giovanni, mediante apparizioni, indicava i luoghi adatti per seminare e determinava il periodo migliore per il raccolto.

A parte le leggende, abbondanti in questa regione misteriosa, la cosa sicura è che la festa religiosa di San Giovanni arrivò con i conquistatori spagnoli e, coincidendo la data dell'Inti Raymi o Festa del Sole, si alimentò di elementi e rituali perispanici, diventando una celebrazione popolare. Fusione di elementi indigeni e stranieri.


  Página Siguiente


Giorni di festa